Skip to main content

I rifiuti e le macerie derivanti dalla demolizione (o costruzione) di opere civili e industriali sono considerati rifiuti speciali non pericolosi. In quanto tali il loro smaltimento è soggetto a regole e procedure specifiche.

Da oltre 30 anni DE.MA. si occupa di gestione rifiuti speciali non pericolosi, recuperando il materiale inerte e trasformandolo in prodotto grazie ai nostri appositi impianti e ad un team di professionisti altamente specializzato. In questo modo siamo sempre in grado di garantire un corretto trasporto, smaltimento e stoccaggio delle macerie, il tutto nel pieno rispetto dell’ambiente.

I servizi offerti dall’Azienda coprono l’intero processo di gestione dei rifiuti speciali non pericolosi, a cominciare dalla demolizione, al recupero delle macerie e il loro relativo trasporto, alla lavorazione del materiale, per finire con la vendita del prodotto lavorato e certificato nel rispetto delle normative vigenti. A seconda delle proprie esigenze, il cliente può richiedere l’intervento di DE.MA. per uno o più di questi lavori, contattateci per maggiori informazioni!

De.Ma. Impresa - Gestione rifiuti speciali non pericolosi

Vediamo ora nel dettaglio quali sono questi servizi.

Gestione rifiuti speciali non pericolosi – Demolizione e recupero

Uno dei punti di forza di DE.MA. è sicuramente la demolizione di fabbricati civili e industriali con conseguente recupero dei materiali classificati come rifiuti non pericolosi. Si tratta prevalentemente di macerie derivanti dalla demolizione che, in osservanza della normativa UNI EN 13242:2008 e successive modifiche e integrazioni, devono essere smaltite secondo regole precise (di cui si parlerà in seguito). Sono inoltre disponibili alcuni servizi aggiuntivi:

  • noleggio cassoni scarrabili per il recupero dei rifiuti;
  • tecniche di demolizione ad alto rendimento per il recupero delle macerie;
  • interventi di messa in sicurezza di edifici pericolanti;
  • trasporto di rifiuti speciali non pericolosi da demolizione in aree delocalizzate attrezzate.

Gestione rifiuti speciali non pericolosi – Lavorazione del materiale

Una volta rimosse le macerie, il materiale viene trasportato in totale sicurezza nei nostri impianti, dove viene selezionato con cura.

Dalla frantumazione delle macerie deriva la produzione di inerti come sabbie, pietrischi e stabilizzanti. Il prodotto finito viene in seguito utilizzato dagli operatori dell’edilizia pubblica e privata per la realizzazione di opere stradali infrastrutturali e nelle opere di urbanizzazione primaria e secondaria.

Per maggiori informazioni al riguardo visitate l’apposita pagina del sito, oppure leggete l’articolo sull’argomento.

La normativa UNI EN 13242:2008

La norma UNI EN 13242:2008  in materia di gestione rifiuti non pericolosi, denominata Aggregati per materiali non legati e legati con leganti idraulici per l’impiego in opere di ingegneria civile e nella costruzione di strade, è entrata in vigore il 6 marzo 2008 e “…specifica le proprietà di aggregati ottenuti mediante processo naturale o industriale oppure riciclati per materiali non legati e legati con leganti idraulici, per impiego in opere di ingegneria civile e nella costruzione di strade.”

Visita la pagina del sito UNI per leggere la versione completa della suddetta norma e delle norme sostitutive che le sono seguite.

DE.MA.

DE.MA.

Siamo specializzati nel movimento terra per interventi di sistemazione idrogeologica dei terreni in aree collinari, di pianura e lungo le fasce costiere, per urbanizzazioni primarie e secondarie e per la sistemazione e la livellazione di terreni agricoli